Come nasce il colore

Il mondo che ci circonda è fatto di oggetti di materia plastica colorata.

Come si ottiene il masterbatch. 

Per realizzare il colore dell'oggetto richiesto dal cliente, si consegna il campione al laboratorio dove i tecnici, avvalendosi di strumenti elettronici , ottengono la formulazione del colore con le esatte percentuali di pigmenti, additivi di processo e resina termoplastica.

La prima fase di produzione prevede la miscelazione nel reparto di dosatura dei componenti, immediatamente seguita dalla fase di estrusione, dove l'azione meccanica delle viti e del calore, disperdono e inglobano i pigmenti nella matrice termoplastica.

Il materiale fuso attraversa quindi una filiera, fuoriuscendo con la tipica forma a "spaghetto", per poi venire raffreddato in acqua ed essere tagliato e confezionato.

Vengono infine eseguiti i controlli qualità necessari per accertarsi che la produzione sia conforme alle richieste del cliente, inoltre viene conservato un campione del lotto prodotto.

Il materiale viene quindi consegnato al cliente, che provvederà a dosarlo con materiale termoplastico neutro, ottenendo così oggetti finiti o semilavorati.

 

map

Lingua